0

Inclinazione Pannelli Fotovoltaici per il Massimo Rendimento

Per ottenere il massimo rendimento dai pannelli fotovoltaici è necessario puntarli ed inclinarli nel modo giusto verso il sole in modo che catturino al meglio la radiazione della luce. Ci sono un certo numero di variabili nel capire quale sia la direzione e l’inclinazione migliore. Questo articolo lo abbiamo scritto proprio per aiutarti a trovare il posizionamento migliore per i tuoi pannelli solari.

Questo consiglio vale per qualsiasi tipo di modulo che sfrutta l’energia del sole; non solo fotovoltaico ma anche solare termico per produrre acqua calda. Diamo per scontato che il pannello sia fisso, o che abbia un’inclinazione che può essere regolata stagionalmente. I pannelli che tracciano il movimento del sole durante il giorno, tramite inseguitore solare elettrico, possono ricevere il 10% (in inverno) ed il 40% (in estate) di irradiazione rispetto ai pannelli fissi. Ovviamente un inseguitore solare, oltre a costare parecchio, ha bisogno anche di energia elettrica per muoversi, che sconta un po’ sulla maggiore produzione.

LEGGI ANCHE: come dimensionare un impianto fotovoltaico, la quantità di energia elettrica prodotta.

I pannelli solari dovrebbero essere sempre rivolti verso sud se ci si trova nell’emisfero settentrionale (ITALIA COMPRESA) o verso nord se si è nell’emisfero meridionale. Il vero nord non è lo stesso del nord magnetico. Se si utilizza una bussola per orientare i pannelli, è necessario correggere la differenza, che varia da luogo a luogo. Leggi in proppsito il significato della declinazione magnetica, per trovare la correzione per la tua posizione.

inclinazione-fotovoltaico

La prossima domanda è quale è la giusta inclinazione di un pannello fotovoltaico?

Libri e articoli sull’energia solare spesso danno il consiglio che l’inclinazione dovrebbe essere uguale alla tua latitudine a cui aggiungiamo 15 gradi in inverno o a cui togliamo 15 gradi in estate. A questi valori dobbiamo aggiungere un 5%. Quindi a ROMA, che ha una latitudine di 41 gradi dovremmo stare sui 33 – 34 gradi .

C’è anche una formula piú precisa: se la latitudine è compresa tra 25 ° e 50 °, utilizzare la latitudine e moltiplicala per 0,76 e aggiungi 3,1 gradi.

Se scendiamo al sud la latitudine diminuisce, Palermo ha 38°6’43″56 N, se andiamo al Nord si sale, Milano ha 45°28’38″28 N.

È più semplice montare i pannelli solari su un’inclinazione fissa e lasciarli lì. Ma poiché il sole è più alto in estate e più basso in inverno, è possibile catturare più energia durante tutto l’anno regolando l’inclinazione dei pannelli in base alla stagione. La seguente tabella mostra l’effetto della regolazione dell’angolo, usando un sistema a 40 ° di latitudine come esempio. (Il confronto sarebbe un po ‘diverso per le diverse latitudini.) Ogni opzione viene confrontata con l’energia ricevuta dal miglior tracker possibile che mantiene sempre il pannello puntato direttamente verso il sole.

pannello puntato direttamente verso il sole.

Fisso Adj. 2 stagioni Adj. 4 stagioni Tracker a 2 assi
% di optimum 71,1% 75,2% 75,7% 100%

In breve, regolando l’inclinazione due volte l’anno si ottiene un significativo aumento di energia. La regolazione quattro volte all’anno produce solo un po ‘di più, ma potrebbe essere importante se è necessario ottimizzare la produzione in primavera e in autunno. È possibile saltare alla sezione sull’angolo di inclinazione fisso migliore o saltare alle sezioni sulla regolazione di due stagioni o quattro stagioni .

Regolare inclinazione due volte l’anno

Se vuoi regolare l’inclinazione dei tuoi pannelli solari due volte l’anno, e vuoi ottenere la massima energia per tutto l’anno, questa sezione è per te.

La seguente tabella indica le migliori date su cui regolare l’inclinazione dei pannelli:

Emisfero nord Emisfero sud
Regola l’inclinazione periodo estivo 30 marzo 29 settembre
Regola l’inclinazione periodo invernale 10 settembre 12 Marzo

Se la latitudine è compresa tra 25 ° e 50 °, l’angolo di inclinazione migliore per l’estate è la latitudine, pari a 0,93, meno 21 gradi. Il miglior angolo di inclinazione per l’inverno è la latitudine, 0,875 volte più 19,2 gradi.

Regolare l’inclinazione quattro volte all’anno

Se vuoi regolare l’inclinazione dei tuoi pannelli solari quattro volte all’anno, e vuoi ottenere la massima energia per tutto l’anno, questa sezione è per te. Questa sarebbe la tua situazione se sei connesso alla rete e puoi utilizzare o vendere tutta la potenza che produci.

La seguente tabella indica le migliori date su cui regolare:

Emisfero nord Emisfero sud
Regola sull’angolo estivo attivo 18 aprile 18 ottobre
Regolare sull’angolo autunnale 22 agosto 21 febbraio
Regola sull’angolatura invernale 5 ottobre 6 aprile
Regolare sull’angolazione della molla 5 marzo 4 settembre

Se la tua latitudine è compresa tra 25 ° e 50 °, allora i migliori angoli di inclinazione sono:

  • Per l’estate, prendi la latitudine, moltiplica per 0.92 e sottrai 24.3 gradi.
  • Per la primavera e l’autunno, prendi la latitudine, moltiplica per 0,98 e sottrai 2,3 gradi.
  • Per l’inverno, prendi la latitudine, moltiplica per 0.89 e aggiungi 24 gradi.
Condividi se ri è piaciuto...Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on Pinterest

Sergio Rondinelli

esperto nel settore delle energie rinnovabili con particolare attenzione al fotovoltaico e solare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *